Concorso Riciquark 2 edizione

 

Concorso RiciQuark- II edizione
In collaborazione con gli Assessorati Ambiente e Istruzione del Comune di Asti, ASP
con il patrocinio dell'Ufficio Scolastico - Ambito Territoriale di Asti e il sostegno di UNI-ASTISS

 

Concorso rivolto per le classi 4 e 5 della scuola primaria e per le scuole secondarie (primo e secondo grado) ;Iscrizione entro: 30 novembre 2016 // Consegna lavori: 13 marzo 2016


Il concorso Riciquark, giunto alla II edizione, ideato e organizzato dagli Assessorati all’ambiente e all’istruzione del Comune di Asti, GAIA e ASP è rivolto alle classi della scuola primaria (classi 4^-5^), secondaria di primo e di secondo grado.  Gli elaborati possono essere realizzati attraverso molteplici modalità espressive:

  • interviste/video (a nonni e persone anziane che possono dare un contributo sul passato e su come venivano trattati e “vissuti” i rifiuti sul nostro territorio);
  • indagini giornalistiche (i ragazzi possono diventare reporter e trarre le loro informazioni da interviste e indagini sul territorio);
  • documentari
  • ricostruzioni storiche (teatro, sketch…etc);
  • tesine, presentazioni in Power Point
  • elaborati artistici

I temi proposti sono:

  •  la prevenzione dei rifiuti: riflessioni sull’uso massivo del “packaging” in Italia e all’estero: l’Italia può considerarsi un paese all’avanguardia da questo punto di vista? Quali sono gli esempi virtuosi, quali i benefici?
  •  Metodi di trattamento e smaltimento dei rifiuti: dalle prime discariche alle ultime innovazioni tecnologiche: quali suggerimenti per trattare i rifiuti in Provincia di Asti?
  • L’attuale uso delle risorse: dalla cultura contadina, ovvero della parsimonia e del riuso, a quella dell’ “usa e getta”.
  • Il ciclo di vita delle apparecchiature elettroniche (PC, smartphone, tv…) quanto incide sull’ambiente? Quali sono i metalli rari, ovvero le cosiddette “Terre rare”, che arrivano dalla Cina e sono alla base della tecnologia? E quante di queste non sono rinnovabili?
  • Per avere un ambiente più pulito, i rifiuti si possono: produrre sempre meno, riciclare, convertire in energia o smaltire direttamente in discarica: quale tra le seguenti attività è la più semplice da attuare? Ovvero quale desta maggiore impegno per i cittadini che vogliono essere attori di un futuro veramente sostenibile?
  • Raccolta differenziata: tanti modi per farla. Cosa hai visto in altre realtà (metropoli, paesi, al mare, in montagna…) e cosa proponi per la tua città?

    Contatti:  Paola Pozzebon -  p.pozzebon@comune.asti.it – tel. 0141 399530 // GAIA – Ufficio Comunicazione -  info@gaia.at.it - tel. 0141 355408 //ASP – Ufficio Comunicazione -  ufficiostampa@asp.asti.it – tel. 0141 434612
Ultimo aggiornamento : 2/24/2017  
A cura di : Divulgazione e Informazione 1  

Avvisi e Bandi