Consegnati i premi del concorso differenziamoci

Hanno vito due studentesse del Liceo Artistico “B.Alfieri” di Asti

Ha vinto il primo premio del concorso Differenziamoci la diciottenne Giorgia Stroppiana di Cortazzone con il manifesto “La minaccia incombe…non rifiutarti”, che si è aggiudicata una macchina fotografica reflex. Al secondo posto Sara Maltese di Priocca ha ricevuto un tablet per l’elaborato grafico “Differenziati dagli altri, non rifiutare l’arte”, fotomontaggio che sfrutta il gioco di immagini e parole dovuto a un Colosseo a Roma pieno di rifiuti.
Entrambe le studentesse frequentano il liceo artistico Benedetto Alfieri di Asti e hanno partecipato al concorso “DifferenziAMOci” indetto da GAIA Spa. L’iniziativa era rivolta agli studenti delle scuole superiori con il compito di indicare nuove modalità comunicative per promuovere la raccolta differenziata degli imballaggi.

Tra le possibilità proposte (video, fumetto, manifesto) i ragazzi hanno scelto il manifesto, cercando di sfruttare al massimo la capacità della grafica di colpire l’immaginario coniugandola con slogan semplici, elaborati che rivelano come nella sensibilità dei giovani vi sia soprattutto spazio per la paura di quello che potrebbe succedere se il ciclo dei rifiuti non venisse governato al meglio.

La premiazione è avvenuta presso la sede del liceo artistico alla presenza dell’Assessore all’Istruzione del Comune di Asti Marta Parodi. Il prossimo anno a settembre GAIA ripeterà l’iniziativa con una seconda edizione del concorso Differenziamoci.
 

In allegato la foto con a partire da sinistra Giorgia Stroppiana, Marta Parodi, Flavio Gotta(GAIA), Sara Maltese, Iolanda Rega (Liceo Artistico).


Il primo premio: Giorgia Stroppiana


Il secondo premio: Sara Maltese

Comunicato stampa 18/2013
Asti, 18 giugno 2013
Prot. n. 2013-05947

Ultimo aggiornamento : 6/18/2013  
A cura di : Webmaster GAIA - Comunicazione  

<< PAGINA PRECEDENTE

Avvisi e Bandi