SEMINARIO DI FORMAZIONE PER INSEGNANTI “IL SAPERE DEL RICICLO”

Le nuove frontiere per la valorizzazione dei rifiuti spiegati da GAIA e Consorzio COALA
 
Giovedì 11 ottobre, ad Asti presso il centro culturale San Secondo (via Carducci 24) dalle 14 alle 18,30, GAIA e Consorzio COALA offriranno un pomeriggio di formazione agli insegnanti sui temi dell’ambiente e in particolare sulle tecniche, le prassi e le novità nel campo del recupero rifiuti.
Il programma de “Il SAPERE del RICICLO: le nuove frontiere per la valorizzazione dei rifiuti” prevede i seguenti approfondimenti:
le bioplastiche: contenere gli effetti dell’usa e getta con i nuovi imballaggi in materiale compostabile;
il recupero di oli vegetali: il progetto RecuperiamOli, attivo in provincia di Asti, evita la dispersione di oli vegetali inquinanti nell’ambiente per trasformarli in saponi detergenti;
il biogas-biometano: con il nuovo impianto di GAIA si potrà ricavare dai rifiuti organici il già conosciuto compost per l’agricoltura ma anche biogas come opportunamente lavorato diventa combustibile per autotrazione, per riscaldamento o per produzione di energia elettrica;
i RAEE: chi si confronta con i ragazzi di oggi sa quanta confidenza hanno con gli oggetti elettrici ed elettronici (telefonini, giochi, pc, apparecchi musicali….) e spesso non c’è consapevolezza della ricchezza di materiali che contengono. Il rischio è che vengano gettati nell’indifferenziato. Una corretta raccolta, sostenuta dalla conoscenza e da una competente sensibilizzazione anche a scuola, permette di recuperare quanto diversamente andrebbe perduto.
Tra i relatori ci sarà il responsabile dell’Ufficio Tecnico di GAIA Ing. Matteo Fischetti, la responsabile della gestione Impianti Anna Bosia, il responsabile del Progetto RecuperiamOli, Massimo Perletto, il direttore del CDC Raee (Centro Di Coordinamento nazionale per il recupero dei RAEE) Fabrizio Longoni. Gli operatori del servizio EducAmbiente del Consorzio COALA gestiranno un laboratorio pratico e proporranno alcune attività educative da utilizzare poi in classe con gli studenti.

“Offrire approfondimenti anche di natura tecnica aiuta gli insegnanti ad avere argomenti solidi a sostegno della costante e preziosa sensibilizzazione sulla raccolta differenziata che da sempre svolgono. Da anni” prosegue l’Amministratore Delegato di GAIA, Ing. Flaviano Fracaro “collaboriamo positivamente con le agenzie educative e culturali della Provincia, crediamo fortemente che gestire i rifiuti non sia soltanto un’azione abitudinaria o un’imposizione legislativa, ma si sviluppa al meglio solo con un’equilibrata cultura ambientale e della sostenibilità”

Il seminario è gratuito, è patrocinato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Asti ed è accreditato dal MIUR per il Piano di formazione dei docenti. 
Informazioni ed iscrizioni entro venerdì 5 ottobre inviando una mail a educambiente@consorziocoala.org

Comunicato stampa 18/2018
Asti, 01 ottobre 2018
Prot. n. 2018-10731
 
Ultimo aggiornamento : 10/8/2018  
A cura di : Webmaster GAIA - Comunicazione  

<< PAGINA PRECEDENTE

Avvisi e Bandi