“SCIENZE FRA LE RIGHE” SI DEDICA AI RAEE

Iniziativa per le scuole proposta da GAIA, Biblioteca Astense, Scienze sotto i campanili e Istituto Monti
 
La proposta “Scienze fra le righe” ha l’obiettivo di aumentare negli studenti la consapevolezza in ambito scientifico attraverso laboratori di sperimentazione diretta e la consultazione dei libri scientifici. L’iniziativa si innesta su un progetto nato nel 2017-18 e che quest’anno si arricchisce, grazie a GAIA e al CDCRAEE (Centro di Coordinamento Nazionale per il recupero dei RAEE), di laboratori dedicati ai RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) con visita finale al Polo di trattamento rifiuti “Valterza”-Asti dove c’è un’area dedicata alla gestione di questi specifici rifiuti.
La complessità della gestione dei rifiuti, in particolare quelli elettrici ed elettronici, non si comprende senza un approccio tecnico e scientifico ma da soli non bastano. L’insieme delle prospettive genera un approccio culturale che guarda al futuro con razionalità, senza allarmismi e al contempo senza sottovalutare le conseguenze dello stile di vita contemporaneo.
 
Il progetto per le scuole di Asti si articola in quattro momenti:
1. formazione di un’equipe di studenti delle Scuole superiori in Alternanza Scuola-Lavoro al fine di acquisire competenze e proporre a loro volta laboratori ad hoc ai ragazzi delle scuole primaria e secondaria di primo grado.
2. laboratori presso l’Atelier Monti per le 25 classi che riusciranno ad iscriversi al percorso entro il 31 ottobre 2018 (con un costo di 3€ a studente per l’utilizzo della struttura all’Istituto Monti)
3. visita alla Biblioteca dei Ragazzi, presso la Biblioteca Astense, con invito alla lettura di libri della Sezione Scientifica adatti all’età
4. per chi sceglie il percorso dei RAEE, visita guidata gratuita al Polo di trattamento rifiuti di GAIA
 
Il progetto è a disposizione anche per 15 classi delle scuole nei Comuni Soci (i 114 Comuni della provincia oltre Asti) con la variante che il laboratorio sarà realizzato presso i locali delle scuole che parteciperanno e verranno coinvolte le Biblioteche civiche del territorio. In questo caso la scadenza per iscriversi è posticipata a gennaio 2019 e non vi sono costi in quanto si utilizzano i locali delle scuole che richiederanno il percorso.
 
Le adesioni dovranno pervenire via mail o telefonicamente alla Biblioteca Astense (tel. 0141/593002, p.piccobiblio@gmail.com).
 
 
 
 
Comunicato stampa 23/2018
Asti, 29 ottobre 2018
Ultimo aggiornamento : 1/21/2019  
A cura di : Webmaster GAIA - Comunicazione  

<< PAGINA PRECEDENTE

Avvisi e Bandi