CAPITAN ACCIAIO PREMIERÀ GAIA PER IL CORRETTO RICICLO DEGLI IMBALLAGGI D’ACCIAIO

Il supereroe del Consorzio Nazionale RICREA ad Asti il 19-20-21 Maggio

 

Differenziare con attenzione i rifiuti è un gesto quotidiano importante per l’ambiente e per il futuro. Per sensibilizzare i cittadini su questo tema e aiutarli a scoprire quali sono gli imballaggi in acciaio e il valore del riciclo, RICREA, il Consorzio Nazionale senza scopo di lucro per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio, il 19, 20 e 21 maggio sarà ad Asti in Piazza Libertà con il suo supereroe Capitan Acciaio.

Si tratta di una campagna per sensibilizzare i cittadini e promuovere la raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio, incentrata sull’omonimo supereroe attraverso un tour territoriale, sui canali social e con attività di media relations. In questo modo RICREA coinvolge ogni anno tutti i protagonisti della filiera del riciclo, dalle istituzioni agli operatori, fino ai cittadini chiamati a fare la differenziata nella vita di tutti i giorni. La sfida è quella di aumentare ancora la percentuale di raccolta differenziata e la qualità dei materiali conferiti.

Quest’anno RICREA ha riconosciuto un premio al Comune di Asti, a GAIA spa e all’ASP per l’impegno profuso e i miglioramenti ottenuti nella raccolta degli imballaggi in acciaio avviati al riciclo: comportamento virtuoso alla base di una efficiente economia circolare.

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 20 maggio alle ore 11 in piazza Libertà. A rappresentare GAIA ci sarà il presidente ing. Luigi Visconti.

È la prima tappa della terza edizione del tour che vede il testimonial del riciclo delle lattine in acciaio viaggiare attraverso la penisola. Dalle 8 alle 20, nell’area allestita da RICREA il personale presente darà agli interessati informazioni sugli imballaggi in acciaio, sulla raccolta differenziata e sul riciclo di questo prezioso materiale. Saranno proposte attività ludico ricreative incentrate sul riuso degli imballaggi per i bambini e le loro famiglie come ad esempio “RICREA il tuo giocattolo”, in cui bambini e ragazzi potranno realizzare un proprio robottino attraverso il riuso creativo degli imballaggi in acciaio. 

Maggiori informazioni su Capitan Acciaio in tour sulla pagina Facebook dedicata: facebook.com/CapitanAcciaio

 

QUALI SONO GLI IMBALLAGGI IN ACCIAO?

Sono barattoli, scatolette, bombolette spray, tappi e chiusure, latte d’olio e scatole regalo. Per poterli avviare ad un corretto riciclo bisogna conferirli svuotarli completamente e, quando possibile, ridurli di volume. Tanti gli altri oggetti di uso comune come tegami, pentole, posate, chiavi inglesi, lucchetti, forbici si possono conferire nella raccolta differenziata, a patto che siano con materiale prevalente in acciaio.

In provincia di Asti gli imballaggi di acciaio si raccolgono insieme agli imballaggi in alluminio e a quelli in plastica, la cosiddetta raccolta multimateriale; sarà l’impianto di Valorizzazione di GAIA, ad Asti, a separare i materiali per indirizzarli al corretto recupero.

Grazie all’impegno di tutta la filiera del riciclo, nell’ultimo anno in Italia sono state avviate al recupero 361.403 tonnellate di acciaio, sufficienti per realizzare 3.600 km di binari ferroviari per collegare Bari e Mosca. Con la quantità di acciaio recuperato si è ottenuto un risparmio diretto di 686.660 tonnellate di minerali di ferro e di 216.842 tonnellate di carbone, oltre che di 646.922 tonnellate di CO2. 

 

Comunicato stampa 09/2019

Asti, 16 Maggio 2019

Prot. 2019-06225

 
Ultimo aggiornamento : 5/16/2019  
A cura di : Divulgazione e Informazione 2  

<< PAGINA PRECEDENTE

Avvisi e Bandi